Tag: <span>sostegnopovertà</span>

Donato materiale scolastico

20 novembre. Dal sito del Comune di Macerata: «Questa mattina Arci Marche, tramite il nostro comitato provinciale e insieme all’operato dei soci del circolo Macerata Annozero, ha donato ai Servizi sociali del Comune di Macerata 75 pacchi-regalo destinati ad altrettante famiglie che si trovano in difficoltà a causa della crisi generata dal Covid-19. L’azione rientra nel progetto Riesco Marche Reti Inclusive E Solidali per la Comunità»

Qui l’articolo su Cronache Maceratesi.




Distribuzione materiali

In partenza altre due iniziative di Arci Marche nell’ambito del progetto RIESCO MARCHE, entrambe a sostegno di soggetti sociali più deboli in questo difficile periodo; la prima curata dal Circolo Arci “Il Corto Maltese” di Fabriano, per la distribuzione di dispositivi di protezione, programmata consultandosi con il Comune di Fabriano, e la seconda a cura del Circolo Arci Macerata AnnoZero per la distribuzione di materiale didattico ad oltre 70 bambini e ragazzi, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Macerata.

Sopra le prime confezioni appena arrivate al Circolo Il Corto Maltese e sotto i kit dei materiali già pronti per la consegna al Circolo Macerata Anno Zero.




Con Arci Pachamama

San Severino MarcheArci Pachamama ha iniziato le consegne dei beni di prima necessità, per la cura dell’igiene personale e della casa, nell’ambito del progetto Riesco Marche Reti Inclusive E Solidali per la Comunità!
(ne4ll’ambito delle attività di Arci Marche e Arci Macerata).




Le attività di Arci Macerata con il progetto RIESCO

Sono partite le attività di Arci Macerata all’interno del progetto Riesco Marche Reti Inclusive E Solidali per la Comunità, grazie all’impegno di Macerata Annozero, Radeche Fonne e Arci pachamama!




Distribuzione di mascherine

L’Arci a Fabriano con il Progetto Riesco Marche




AIUTO ALLA POVERTÀ PER LE FAMIGLIE

RIESCO MARCHE. Dal 1 OTTOBRE iniziano le attività di AIUTO ALLA POVERTÀ, PER LE FAMIGLIE di ANCONA e CASTELFIDARDO, a cura di ARCI ANCONA, con la collaborazione dei Comuni di Ancona e di Castelfidardo.

Nell’ambito del progetto R.I.E.S.C.O., che vede le forze del terzo settore unite in rete nell’emergenza Covid-19, con ben quattordici associazioni insieme per contrastare e combattere gli inevitabili effetti di esclusione sociale, precarizzazione e marginalizzazione, acuiti dall’emergenza Covid-19, ARCI Marche e ARCI Ancona, sul territorio della Provincia di Ancona, offriranno a partire dal 1 Ottobre 2020 i seguenti servizi:

2. Potenziamento dello Sportello di ascolto e consulenza diretta, in collaborazione con Associazione Avvocato di Strada ONLUS di Ancona, presso i locali della Mensa del Povero siti ad Ancona, Via della Pescheria n°5.

L’obiettivo è di ampliare il servizio tradizionalmente offerto dall’Associazione Avvocato di Strada ONLUS, dedicato essenzialmente alla tutela legale gratuita alle persone senza dimora che vivono in strada o nei dormitori, la cui situazione è divenuta ancor più difficile a causa della pandemia. 

Al suddetto servizio ARCI Marche e ARCI Ancona contribuiranno potenziando a loro volta il servizio di tutela legale gratuita dedicato a tutti coloro che, già in situazione di povertà nel periodo ante-COVID 19, hanno visto ulteriormente peggiorare le proprie condizioni di vita a causa e/o in conseguenza diretta o indiretta.

L’obiettivo comune ad Avvocato di Strada ONLUS e ARCI  è quello di sostenere e indirizzare le persone senza dimora e le persone in condizioni di povertà estrema verso ogni forma di aiuto economico e/o opportunità socioeconomica offerti dalla legislazione nazionale e regionale di emergenza, oltre ad offrir loro tutela legale per situazioni di emergenza o acuite dall’emergenza.

Il servizio così potenziato sarà attivo, per gli incontri in presenza, dal 1 Ottobre al 30 Dicembre 2020 ogni giovedì a partire dalle 14,30; per fissare eventuali appuntamenti i numeri da chiamare sono il 340/2502306 (ARCI) e via mail a ancona@avvocatodistrada.it (Avvocato di Strada ONLUS).

2. Organizzazione di un servizio di acquisto spesa settimanale a favore di famiglie in situazione di povertà estrema.

Il servizio sarà attivo a partire dal 1 Ottobre, e verrà fornito fino ad esaurimento del budget progettuale. Nel territorio di Ancona è organizzato dal Circolo ARCI “Il Gabbiano” e nel territorio di Castelfidardo dal Circolo Arci “San Rocchetto” ; con la collaborazione dei rispettivi Comuni per il corretto reperimento degli utenti in relazione all’individuazione dell’effettivo stato di bisogno.

Per informazioni sui servizi sopra descritti è possibile rivolgersi ai numeri:

  • Associazione ARCI Ancona – Sig.ra Barbara Laconi 071203045
  • Circolo ARCI Il Gabbiano – Sig.ra Sandra Gambini 071887460
  • Circolo ARCI San Rocchetto – Sig.r Marco Pigini 3356822353

“Realizzato nell’ambito del progetto Riesco Marche-Terzo settore in rete per l’emergenza Covid-19, finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali”